Rolling Stone chiude l'ufficio di Sanxenx Glixel, mette fuori squadra

Glixel GamerGate

Il giornalismo sui videogiochi non è riuscito a tagliarlo per l'ufficio Glixel che opera a San Francisco, California. La presa di gioco spin-off del Rolling Stone Magazine è stata recentemente chiusa e il team è stato licenziato.

GamesIndustry.biz Ha fatto una breve relazione basata su post di Facebook fatta dall'ex team che ha ringraziato Rolling Stone per l'opportunità. Il direttore generale John Davison ha spiegato in un Facebook postale...

“Giovedì questa settimana abbiamo chiuso l'ufficio Glixel.com di San Francisco. Sono incredibilmente orgoglioso di ciò che abbiamo realizzato nell'ultimo anno e mezzo. Abbiamo deciso di costruire qualcosa con una visione chiara che coprisse i giochi in modo diverso: rendendolo sulle persone piuttosto che solo sui prodotti.

 

"[...] Ciò che abbiamo iniziato non sta andando via, ma il suo futuro continuerà ora dall'ufficio di Rolling Stone a New York senza di noi."

Glixel non è stato in giro ma a malapena alcuni mesi. Rolling Stone ha annunciato di nuovo Maggio del 2016 Lo scorso anno che avrebbero aperto il nuovo outlet di gioco Glixel più tardi in quell'anno in ottobre. Veloce in avanti a giugno 29th, 2017, e il ramo di San Francisco non è più.

Gus Wenner, figlio del co-fondatore di Rolling Stone Jann Wenner, aveva menzionato l'anno scorso che il sito sarebbe stato dedicato alle "persone" e non solo ai prodotti. Apparentemente le persone che visitano il sito non erano del tutto d'accordo.

Il giornalismo di gioco attraverso i punti vendita tradizionali ha visto un declino decisamente apparente nei tassi di lettura e di attaccamento da allora #GamerGate Ha avuto luogo in 2014. Vari punti vendita hanno chiuso il negozio mentre altri hanno lottato per rimanere aperti.

Oggi molti giocatori si affidano a YouTube per fornire loro notizie e informazioni. Con l'ascesa di "notizie false" e contenuti motivati ​​politicamente, alcuni utenti hanno sentito che è meglio ottenere informazioni da media, social media o forum di discussione alternativi.

Per ora il team Glixel si atterrà all'outfit di New York e al gruppo di liberi professionisti che lavorano per fornire contenuti per il sito. È divertente come tanti siti siano ancora intenzionati a seguire le orme del modello e della filosofia delle notizie che hanno portato tanti giocatori ad abbandonare quei siti in 2014.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.