La Commissione australiana per la concorrenza e i consumatori ordina a Zenimax di rimborsare Fallout 76

C'è uno scherzo comune ora che ogni settimana porta nuove polemiche per Fallout 76. Un gioco che semplicemente non può o non vuole prendere una pausa ha fornito un flusso infinito di eventi controversi. A tal punto ora c'è un'ipotesi di cospirazione che galleggia attorno al fatto che Bethesda stia intenzionalmente riempiendo il gioco rendendolo il più cattivo possibile in modo che quando starfield viene fuori che la gente lo adorerà per essere un miglioramento Fallout 76. Indipendentemente dalla validità di tale affermazione oggi solo pochi giorni dopo il loro ultimo rilascio il Commissione australiana per la concorrenza e il consumatore ha ordinato a Zenimax di emettere rimborsi a coloro che ne hanno richiesto uno Fallout 76. Continua a leggere "La commissione australiana per la concorrenza e i consumatori ordina a Zenimax di rimborsare Fallout 76"

Gear da collezione (Ads)




Protezione dei consumatori australiana Indagando su Sony per ingannare i rimborsi per PlayStation

God of War ride

La politica di rimborso aggiornata di Sony che è stata istituita a settembre di 2017 è stata vista come uno scherzo per molti giocatori. La politica di rimborso consentiva ai giocatori di restituire il software acquistato entro 14 giorni dopo un acquisto, ma solo se tu non ha scarica il software. La Commissione australiana per la concorrenza e il consumo si è presa il broncio con le buffonate di Sony e ha deciso di andare avanti con un'indagine su consumatori ingannevoli. Continua a leggere "La protezione dei consumatori australiana indaga su Sony per i rimborsi fuorvianti di PlayStation"

Gear da collezione (Ads)




Valve multato $ 3 milioni per aver ignorato la legge australiana Per quanto riguarda rimborsi

Australiana per la Concorrenza e Consumatori della Commissione citato valvola di nuovo nell'estate del 2014 per motivi di non offrire agli utenti australiani un viale adeguata e conveniente per ottenere rimborsi digitali per i loro acquisti, secondo gli standard delle loro leggi di consumo. Il ACCC ha vinto la causa e dei consumatori circa la corte trovando valvola in colpa di non consentire agli utenti di ottenere rimborsi tramite Steam aggiornato. Continua a leggere “Valve Fined $3 Million For Ignoring Australian Law Regarding Refunds”

Gear da collezione (Ads)