La community di Grand Theft Auto accende Jason Schreier

Probabilmente non è sfuggito all'attenzione del lettore nonostante la mia copertura di varie voci e potenziali perdite su come ho essenzialmente ignorato Jason Schreier. Ciò non si verifica a causa di un senso di antagonismo, una riluttanza a promuovere o segnalare un aumento del suo lavoro. Piuttosto succede perché semplicemente non lo considero una fonte affidabile. Continua a leggere "La community di Grand Theft Auto accende Jason Schreier"

Jason Schreier sta lasciando Kotaku perché non li lascerà essere politicamente più vicini

Molto tempo scrittore Kotaku e membro del famigerato Cabala Game Journo Pro Jason Schreier ha annunciato http://archive.is/G0A2D partirà da Kotaku a partire da questo venerdì. Continua a leggere "Jason Schreier sta lasciando Kotaku perché non lasceranno che siano più politici"

Il proprietario G / O di Deadspin interrompe i negoziati con WGAE Union

un trambusto andrò, un trambusto andrò, in alto con la gioia o il trambusto andrò

Decenni fa il panorama aziendale americano era molto diverso da come lo è oggi. All'inizio del 1900 le leggi anticoncorrenziali strangolarono la concorrenza delle industrie monopolistiche in crescita che trattavano i loro dipendenti in modo abissale. La contrattazione collettiva era l'unico ricorso dell'uomo comune a qualsiasi cosa si avvicinava a retribuzioni, trattamenti o persino alle caratteristiche di sicurezza di base. Allora c'era un punto e oggi in alcuni casi si può sostenere che c'è anche una necessità. Continua a leggere "Deadspin Owner G / O Media termina i negoziati con WGAE Union"

Kotaku controlla il danno per l'inno

Inno poiché una serie potrebbe non essere morta, ma Inno come sicuramente è un gioco. A meno che tu non lo chieda Kotaku, che ha pubblicato un pezzo in risposta alla pronuncia di YouTube del gioco è morto durante il lungo periodo di silenzio a seguito dell'abbandono della road map. Inoltre, la partenza di numerosi membri del personale di alto livello e Electronic Arts stessa è rimasta mamma durante le chiamate degli investitori sulle prestazioni dei giochi e persino sulla redditività. Continua a leggere "Kotaku Does Damage Control for Anthem"

Jason Schreier di Kotaku si oppone a G / O Media

Bisogna apprezzare quanto siano privilegiati questi giornalisti di Gawker. Non solo vengono pagati $ 50k all'anno per scrivere articoli di immondizia essenzialmente di fascia bassa che insultano il loro nucleo demografico e hanno ottenuto il loro sito Web nella lista nera da diversi editori, ma si sentono intoccabili dai loro datori di lavoro. Avere esperienza di clemenza così a lungo che si sono abituati a vedere le istruzioni per agire come adulti responsabili e attenersi all'argomento della tua piattaforma come oppressione. Continua a leggere "Jason Schreier di Kotaku contrasta G / O Media"

Kotaku si ribella mentre i media G / O costringono la politica a dimettersi e il personale si dimette

Kotaku Get Woke Go Broke

G / O Media ha recentemente istituito una politica di "nessuna politica" a Deadspin, che ha portato alcuni membri dello staff a ribellarsi contro i loro nuovi proprietari e ad andare avanti e scrivere di politica sul sito web dello sport. Ciò ha portato al licenziamento del debitore di Deadspin, Barry Petchesky. Continua a leggere "Kotaku Reels come G / O Media forza la politica fuori deadspin e il personale si dimette"

Kotaku avrebbe accusato $ 1500 di citarli

Disclaimer: Questa è un'affermazione che non è stata motivata né ripudiata. Continua a leggere "Kotaku avrebbe addebitato $ 1500 per citarli"

G / O Media Nuovi proprietari di Kotaku, Gizmodo, The Onion Lays Off 25 Staff

Gizmodo

È iniziato. I nuovi proprietari degli ex Gawker hanno iniziato a licenziare il personale poco dopo aver acquisito i punti vendita da Univision per meno di $ 50 milioni, come riportato dal New York Post. G / O Media ha già licenziato dipendenti 25, inclusi i direttori esecutivi. Continua a leggere "G / O Media New Owners Of Kotaku, Gizmodo, The Onion Lays Off 25 Staff"

CBC e Kotaku's Kate Gray Derogate #GamerGate, i giocatori riguardo alle notizie false di Overwatch

Vivian James GamerGate

Quando è stato scoperto che la concorrente di e-sport femminile "Ellie" era in realtà gestita da un giocatore di sesso maschile che agiva per il manico di Punisher, i media di gioco hanno finito con un sacco di uova sul viso dopo aver sostenuto "Ellie" come alcuni sopravvissuta ad abusi di sesso femminile, quando si è scoperto che faceva parte di un esperimento sociale di Punisher in modo che potesse essere preso da una squadra di e-sport. La maggior parte dei media si è ritirata nell'angolo per evitare ulteriori umiliazioni mentre altri sbocchi Rock, Paper, Shotgun e Kotaku Decisi di scavare i talloni più in profondità nelle fangose ​​trincee della cultura warzone e fingere che le loro notizie false non puzzassero. Continua a leggere "CBC e Kate Grey Derogate #GamerGate di Kotaku, giocatori per quanto riguarda le fake news di Overwatch"

Il concorrente di eSports femminile che ha lasciato Overwatch era in realtà un maschio, facendo di Kotaku l'articolo del genere di genere Notizie false

Sorprendi notizie false

An Overwatch il giocatore di nome "Ellie" è stato firmato da una squadra chiamata Second Wind a fine dicembre di 2018, che fa parte del Overwatch Contendenti della lega. Il giocatore non aveva alcun cognome e nessun altro dettaglio rivelato su di loro se non che "Ellie" era presumibilmente una femmina. Dopo aver firmato con il team e non aver rivelato alcun dettaglio su di lei, molti spettatori, streamer e giocatori hanno messo in discussione la legittimità di Ellie e se fosse effettivamente una he. Ellie lasciò improvvisamente la squadra del Secondo Vento, che accusò molestie e pressione sociale per la rapida uscita di Ellie. Ma si scopre che la vera ragione per cui Ellie ha lasciato è perché lei era in realtà un ragazzo che passa per il manico del Punitore, un Overwatch giocatore con abilità moderatamente elevate, e aveva portato tutti in una crociera di stratagemma allo scopo di condurre un "esperimento sociale". Continua a leggere "La concorrente femminile di eSports che ha smesso di Overwatch era in realtà un maschio, rendendo l'articolo sull'agenda di genere di Kotaku una notizia falsa"

Univision cerca di vendere Kotaku, Jezebel, Club AV e altre proprietà Gizmodo

Vendita Univision

Le voci sono state turbinando che Univision ha cercato di vendere le sue attività. Più specificamente, la società sta probabilmente cercando di svendere le proprietà Gawker acquisite di recente dopo che il ramo principale è stato rinominato Gizmodo. Continua a leggere "Univision sta cercando di vendere Kotaku, Jezebel, AV Club e altre proprietà Gizmodo"

Compete, la divisione E-Sports di Kotaku si spegnerà a luglio

Competi Spegni

Mentre molti media hanno spinto pesantemente gli e-sport come la prossima grande cosa (anche se in realtà non lo è), un gruppo di siti Web ha pensato di poter fare banca sul pubblico che trasmette in streaming e guarda le competizioni di e-sport per tutto il tempo . Kotaku e Deadspin hanno deciso di intraprendere una joint venture e lanciarsi nella mischia con Compete, un verticale basato su notizie e editoriali di e-sport. Bene, dopo un anno di servizio, il marchio Compete si sta chiudendo. Continua a leggere "Compete, la divisione E-Sports di Kotaku verrà chiusa a luglio"

I combattenti femminili di Soul Calibur VI si fanno prudere da una vergogna, hanno la vergogna per il corpo di Kotaku

Soul Calibur VI Slut Shamed

Nell'età della cosiddetta inclusione "progressiva", una cosa è rimasta chiara negli ultimi sei anni: se non si adotta la mentalità del Guerriero della Giustizia Sociale, sarete esclusi in un modo o nell'altro. Questo è diventato piuttosto evidente con alcune delle notizie che emergono per giochi come Soul Calibur VI da Bandai Namco, con una serie di combattenti, alcuni dei quali sono vestiti in modo succinto. Continua a leggere "Le donne combattenti di Soul Calibur VI si vergognano della troia e del corpo di Kotaku"